Claudio Domenicali
PERSONAGGI

Chi è Claudio Domenicali

Bolognese DOC (classe 1965) e appassionato motociclista, Claudio Domenicali consegue la laurea in Ingegneria Meccanica presso l’Università degli Studi di Bologna nel 1991 e subito dopo entra in Ducati come Responsabile Progetto “Supermono”. Da giovane ingegnere segue l’attività di sviluppo di questa moto monocilindrica da competizione prodotta in soli 67 esemplari, oggi un vero e proprio oggetto di culto per i Ducatisti e motociclisti in tutto il mondo.

Nel 1994 assume il ruolo di Responsabile Ufficio Progettazione Ducati, dove coordina i progettisti motore e veicolo per la definizione dei nuovi prodotti e tre anni dopo diventa Vice Direttore Tecnico dell’Azienda.

Nel 1999 Domenicali viene nominato Amministratore Delegato Ducati Corse, la divisione racing di Ducati nata proprio in quell’anno. Sotto la sua guida, Ducati vince numerosi titoli Superbike e nel 2003 fa il suo ingresso in MotoGP dove nel 2007 si aggiudica il titolo iridato con l’australiano Casey Stoner.

Nel 2009 Domenicali, sempre nel ruolo di Direttore Generale Prodotto e Sviluppo Prodotto, è chiamato a far parte del Consiglio di Amministrazione di Ducati Motor Holding e nel 2012 con l’acquisizione dell’Azienda da parte del Gruppo Audi, viene riconfermato in entrambi gli incarichi.

Nel 2013, le sue doti manageriali, la profonda conoscenza dell’Azienda e la grande passione per le moto Ducati gli valgono la nomina quale Amministratore Delegato Ducati Motor Holding.

“L' Amministratore Delegato di Ducati che, ancora oggi, ama personalmente testare le moto Ducati prima del loro arrivo sul mercato.” Giorgio