Close
Giorgio Garghetti e Antonio Zocchi

Autore

Giorgio & Antonio

Viviamo il mondo della motocicletta dalla parte delle emozioni perchè le moto si possono non solo disegnare o calcolare ma anche raccontare

la dirt track di Plan B Motorcycles
SPECIAL

Una dirt per Plan B

Si chiama Flying 57 questa splendida motocicletta dirt realizzata da Plan B Motorcycles.

“Il motore della Bianchi sa di Rotax 450, curioso lo scarico in avanti che libera la zona posteriore rendendola più pulita e leggera.” Antonio

“Al posteriore si notano soluzioni vintage per il freno a tamburo e il paracatena, combinate con la moderna controventatura del forcellone che funge anche da tirante per l’ammortizzatore.” Giorgio

la dirt track di Plan B Motorcycles

“Bella la realizzazione del serbatoio dell’olio dotato di alette di raffreddamento conformate in modo da dare slancio a questa zona della moto.” Antonio

“Il telaietto posteriore integra molto bene le due selle, interessante e originale la sua connessione al ponte a doppio tubo che trattiene il perno forcellone.” Giorgio

la dirt track di Plan B Motorcycles

“L’ammortizzatore davanti al motore – azionato dal grosso bilanciere che si nota nella zona sotto l’albero motore - ne limita il raffreddamento, ma bisogna considerare che le batterie di gara sono brevi e che il raffreddamento è affidato soprattutto all’olio.” Antonio

“Curiosa la pedivella di avviamento con pedale da bicicletta, come pure il leverismo del comando cambio per portare in avanti i poggiapiedi.” Giorgio

condividi questo articolo su facebook